Digressione

A Cuma una cucina di tremila anni fa

Gli scavi nella città bassa hanno riportato alla luce una casa risalente alla fondazione della colonia greca nell’VIII secolo a.C.

 

Cuma (Napoli). Una casa risalente all’epoca della fondazione diKyme, Cuma, nell’VIII secolo a.C., con focolare e resti di pastoè stata rinvenuta da un gruppo di archeologi dell’Orientale di Napoli coordinati da Matteo D’Acunto. L’indagine, che è stata condotta  con la supervisione della Soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei, per la prima volta ha toccato il settore della città bassa e, in particolare, si è sviluppata nella zona compresa tra il Foro e le mura settentrionali della città antica.
Lo scavo, effettuato a una profondità di 3.5 metri dall’attuale calpestio, ha consentito il recupero del tracciato stradale romano, perfettamente sovrapposto a quello greco di Cuma, e delle «insulae» che vi insistevano. Proprio in queste strutture edili è stata ritrovata la casa concucina con piano di cottura in materiali refrattari, ricavati da frammenti ceramici, dipinti in stile geometrico e databili all’VIII secolo a.C..
Nell’ambiente è riemerso vasellame frammentato della stessa epoca assieme a ossa di pecore, capre e cervi, oltre a resti di carapace di testuggine. La tartaruga, secondo l’antropologo Alfredo Carannante, veniva cucinata nel suo stesso guscio, al tempo stesso piano di cottura e contenitore.
L’area riportata alla luce, in futuro, sarà inglobata nel percorso del parco archeologico cumano e sarà visitabile insieme al Foro e alle mura settentrionali della città antica.

di Carlo Avvisati, edizione online, 10 ottobre 2013
 
 
http://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/2013/10/117503.htmlIMG20131010124150181_900_700

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...